Premio Primo Levi

Il richiamo ideale della figura di Primo Levi, che ha impegnato il Centro a promuovere un futuro di speranza, pur col richiamo ai doveri della memoria ed al monito che ci giunge dal recente passato, si è altresì concretizzato nell'istituzione nel 1992 di un Premio Internazionale per onorare coloro che, con il proprio impegno morale, spirituale e civile, hanno contribuito alla pace ed alla giustizia per un mondo libero da pregiudizi, razzismo ed intolleranza, con ciò ponendosi nel solco dell'insegnamento portato avanti da Primo Levi nel corso della sua vita e con le sue opere.

La consegna del Premio rappresenta ogni anno un momento di grande importanza per la nostra associazione e per l'intera città di Genova in quanto il premiato viene chiamato a rendere un discorso pubblico alla città in una cerimonia alla quale hanno sempre partecipano alte autorità nazionali e cittadine, oltre a personalità chiamate a testimoniare l'opera del premiato.

L'elenco dei premiati comprende:

- Elie Wiesel
- Willy Brandt
- Hans Jorghen Holst
- Jaques Delors
- Lea Rabin
- Medecins sans Frontières
- Shimon Peres
- Carlo Azeglio Ciampi
- Carla Del Ponte
- Steven Spielberg
- Nadine Gordimer
- Andrea Riccardi
- Simone Weil
- Andrzej Wajda
- Agnes Heller
- Jakob Finci
- Denis Mukwege
- Guido Calabresi